Sollevamento glutei

Il sollevamento glutei è una tecnica chirurgica finalizzata alla ricerca della maggiore tonicità della parte posteriore del corpo e ad un suo rimodellamento. Una tecnica che contribuirà a rendere glutei giovani e prominenti, in un profilo del corpo più sensuale. Persone di tutte le età possono sottoporsi all’intervento. Cerchiamo di comprendere in che modo viene effettuato questo intervento chirurgico, e quale sia il decorso di tale procedura.

Con il sollevamento glutei i l chirurgo rimuove il grasso dalle aree selezionate del vostro corpo, purifica lo stesso, e re-inietta le cellule donatrici nelle natiche. Il processo di re iniezione di grasso comporta alcune introduzioni con una mini cannula: la procedura ha infatti lo scopo di riempire il quadrante superiore dei glutei in modo che il lato b appaia sollevato e vivace.

Ci sono due modi diversi per ingrandire i glutei: 1) Il sollevamento mediante le iniezioni di grasso o di trasferimento di grasso e, 2) Le protesi al silicone inserite nel gluteo.

Il primo metodo viene eseguito soprattutto quando il gluteo è veramente piccolo e si hanno depositi adiposi nell’addome o nei fianchi, al fine di raggiungere un look più naturale e sensuale. Il metodo di trasferimento di grasso presenta inoltre un minor rischio di infezione rispetto alla procedura di impianto della protesi. Un ulteriore vantaggio di questo metodo è che l’iniezione di grasso non comporta solo un gluteo più formoso, ma rende, in seguito alla liposuzione, più snelli i fianchi e l’addome, regalando così al vostro profilo un aspetto più sensuale.

Come viene iniettato il grasso nelle natiche?

Il gluteo è prima re disegnato mediante la liposuzione; successivamente, il grasso prelevato viene purificato con cura in modo che solo le cellule di grasso migliori vengano re iniettate nuovamente dentro i glutei per l’aumento di volume. Il grasso viene trasferito alle natiche con speciali cannule.

Quanto durano le iniezioni di grasso scorso?

Se il grasso è tagliato, trasformato, e iniettato correttamente, il risultato dovrebbe essere di lunga durata. La procedura non dovrebbe richiedere ritocchi o un secondo round di iniezioni di grasso, ma l’esito dipende fortemente dall’esperienza del chirurgo.