Rinoplastica

Con il termine rinoplastica si indica un intervento di chirurgia estetica che ha lo scopo di rimodellare il naso e dare un nuovo profilo al volto. Il naso è una zona importantissima del viso: la sua posizione centrale lo rende importante per l’armonia totale dello sguardo.

Intervento di rinoplasticaUn naso che risulti sproporzionato o di una forma irregolare, può causare problemi sia funzionali che psicologici: un intervento di rinoplastica si pone dunque l’obiettivo di rimodellare la struttura osseo – cartilaginea del naso, della punta o della columella e del dorso.  Il chirurgo valuterà attentamente una serie di fattori che permettono di prevedere la riusicta dell’intervento e di delineare la strategia da seguire:

  • lo spessore della cute;
  • l’elasticità della pelle;
  • la forma del naso;
  • il suo rapporto con gli altri piani del viso per garantire una proporzione con il volto.

Una rinoplastica non si pone come scopo solo quello del rimodellamento del naso dunque, ma di ridare armonia al volto, attraverso il ristabilimento delle giuste proporzioni. Dopo aver eseguito le incisione nella parte da correggere, il tessuto verrà opportunamente scollato. Poi a seconda dei casi si procederà a rimodellare il dorso, le narici, la punta. Viene anche corretta la quantità di grasso presente in punta. Possono anche essere asportate pasti ossee se ci si trova in presenza della deviazione del setto nasale.

È forse uno degli interventi più complicati, che richiede molta perizia e capacità di valutare il tipo di  intervento da adottare.

Lascia un commento